Daniel Martin © Photo Gómez Sport
Daniel Martin © Photo Gómez Sport

Daniel Martin abbandona la Vuelta: l’irlandese è prossimo a diventare papà

La UAE Team Emirates ripartirà domani, dopo il primo giorno di riposo della Vuelta a España, con un corridore in meno. Non salirà in sella da Salamanca, per affrontare la decima frazione, Daniel Martin. Il corridore irlandese, presente in gara come battitore libero a supporto di Fabio Aru, tornerà nella sua casa di Andorra per stare assieme alla moglie, la mezzofondista britannica Jess Martin (da nubile Andrews), prossima a dare alla luce due gemelle.

Queste le parole del corridore: «Dopo essermi consultato con la squadra e i medici che seguono la gravidanza di Jess ad Andorra, abbiamo deciso che fosse meglio per me tornare a casa per supportare mia moglie in vista dell’imminente arrivo delle nostre gemelle.  La Vuelta è stata una grande esperienza, è stato bello correre con un gruppo di giovani talentuosi e offrire il mio appoggio a Fabio Aru.
Sebbene non sia riuscito a ottenere i risultati ai quali ambivo, ho davvero apprezzato il potermi rendere utile al team mettendo a disposizione la mia esperienza, soprattutto per i più giovani. Ora, un po’ in anticipo rispetto a quanto mi aspettassi, è però giunto il momento di tornare a casa per stare a fianco di mia moglie in questo periodo entusiasmante delle nostre vite. Ringrazio i miei compagni di squadra per la loro vicinanza e la comprensione, non è facile lasciarli in questo momento della corsa; inoltre, ritengo sia molto importante dire grazie alla dirigenza del team per essersi dimostrata comprensiva e avermi dato l’opportunità di partecipare alla Vuelta pur sapendo che avrei potuto essere richiamato a casa».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile