Spavento per Simone Petilli alla Vuelta, ma il corridore è già stato dimesso

Arrivano buone notizie per quanto riguarda le condizioni di salute di Simone Petilli dopo la bruttissima caduta che l’ha visto coinvolto nel corso della decima tappa della Vuelta a España e che l’ha costretto al ritiro della corsa: il 25enne corridore della UAE Team Emirates è già stato dimesso dall’ospedale di Zamora e trascorrerà la notte in albergo con la squadra. Petilli era caduto quando mancavano 41 chilometri al traguardo riportando un trauma cranico commotivo con breve perdita di coscienza: la TAC alla quale è stato sottoposto ha escluso problemi neurologici. Inoltre Petilli si è procurato una profonda ferita lacero contusa al sopracciglio sinistro, che ha richiesto suturazione, e la rottura di alcuni denti.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile