Cristián Muñoz © UAE Team Emirates
Cristián Muñoz © UAE Team Emirates

La UAE Team Emirates ingaggia Cristián Muñoz e rinnova con Oliviero Troia

Dopo il già annunciato ingaggio di Tadej Pogacar, la UAE Team Emirates prosegue la campagna acquisti con un altro giovane scalatore. La compagine di licenza emiratina ma di matrice italiana ha ufficializzato l’approdo di Cristián Muñoz. Il ventiduenne, che ha siglato un biennale, è uno scalatore promettente tesserato per la Coldeportes Claro: quest’anno, a livello UCI, ha vinto l’ottava tappa del Giro d’Italia Under 23, gara da lui conclusa al settimo posto.

Queste le sue parole: «Sono molto felice per questa opportunità di compiere un passo fondamentale per la mia carriera e sono ancora più orgoglioso di poterlo fare grazie alla UAE Team Emirates, una delle migliori formazioni del mondo.  Diventare professionista è un sogno che coltivo sin da bambino, ora ho la possibilità di poter mettere a frutto tutti gli sforzi e il lavoro al quale mi sono dedicato per realizzarlo. Vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato in questi anni».

La formazione diretta da Beppe Saronni ha inoltre comunicato il rinnovo di contratto per le prossime due stagioni di Oliviero Troia. Il ventiquattrenne, che si è ben comportato sinora tra i professionisti, ha commentato: «Ringrazio tutta la squadra e lo staff del team per il rinnovo, è bello sapere di poter contare su tale fiducia. I primi due anni da professionista sono stati fantastici, spero di riuscire a dare ancora il massimo supporto alla squadra e, perché no, cogliere qualche successo».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile