Caleb Ewan batte Fernando Gaviria e André Greipel a Londra © Cycling_360
Caleb Ewan batte Fernando Gaviria e André Greipel a Londra © Cycling_360

Londra regala un sorriso a Ewan; Pasqualon e Simion nei 10. Tour of Britain ad Alaphilippe

Come da scontatissimo pronostico, si è chiusa in volata l’ottava e ultima tappa del Tour of Britain, disputata in circuito a Londra per uno sviluppo di 77 km. Quello che di fatto è il criterium che chiude la corsa britannica ha visto una serie di tentativi d’attacco, tutti destinati a essere riassorbiti senza colpo ferire: tra i vari fuggitivi, ha fatto capolino anche Chris Froome (Sky), mentre più duratura è stata una successiva azione del suo compagno Vasili Kiryienka.

In ogni caso i team dei velocisti hanno annullato ogni azione, portando il gruppo allo sprint: a imporsi è stato Caleb Ewan, appena alla quarta vittoria di un 2018 abbastanza travagliato (più che altro per motivi contrattuali). L’australiano della Mitchelton-Scott ha preceduto nell’ordine Fernando Gaviria (Quick-Step Floors), rimasto a secco in questo Tour of Britain, e André Greipel (Lotto Soudal). Quarto posto per Andrea Pasqualon (Wanty-Groupe Gobert), all’ennesimo piazzamento stagionale. Alle spalle del vicentino nell’ordine Ethan Hayter (Selezione GBR), Dion Smith (Wanty), Jempy Drucker (BMC), Nils Eekhoff (Sunweb), Paolo Simion (Bardiani-CSF) e Patrick Bevin (BMC) a chiudere la top ten.

Classifica invariata e vittoria per Julian Alaphilippe (Quick-Step), che chiude con 17″ tra sé e il secondo, Wout Poels (Sky); sul gradino inferiore del podio Primoz Roglic (LottoNL-Jumbo) a 33″. A seguire troviamo Bevin a 42″, Bob Jungels (Quick-Step) a 51″, Jasha Sütterlin (Movistar) a 58″, Neilson Powless (LottoNL) a 1’10”, Dmitry Strakhov (Katusha-Alpecin) a 1’21”, Chris Hamilton (Sunweb) a 1’28” e Pascal Eenkhoorn (LottoNL) a 1’34”.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile