Gianni Moscon con la maglia della nazionale © AP
Gianni Moscon con la maglia della nazionale © AP

Annunciati gli azzurri per Innsbruck: dentro Brambilla e Cataldo

Con la rinuncia di Fabio Aru, comunicata quest’oggi con un messaggio sui propri profili social, è giunto il momento per il commissario tecnico Davide Cassani di svelare ufficialmente la composizione della nazionale italiana per la prova in linea dei Campionati del Mondo di Innsbruck.

I due leader della formazione sono Gianni Moscon (Team Sky) e Vincenzo Nibali (Bahrain Merida), con il trentino che sta vivendo un magnifico momento mentre il siciliano sta recuperando sempre più dopo la caduta del Tour de France. Tre nomi dati per sicuri erano quelli di Damiano Caruso (BMC Racing Team), Alessandro De Marchi (BMC Racing Team) e Franco Pellizotti (Bahrain Merida): per loro pass confermato.

Gli ultimi tre posti sono andati ad atleti che, nelle ultime prove, si sono messi in luce. Si tratta di Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), di Dario Cataldo (Astana Pro Team) e di Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida). Con Aru e Formolo chiamatisi fuori per un carente stato di forma, rispetto ai preselezionati resta fuori dai giochi Giovanni Visconti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile