Baptiste Planckaert in maglia Katusha-Alpecin © Tim de Waele
Baptiste Planckaert in maglia Katusha-Alpecin © Tim de Waele

Cinque acquisti per la WB Aqua Protect: fra di loro c’è Baptiste Planckaert

Dopo un’annata sotto le aspettative, con solo tre vittorie (dimezzando il bottino del 2017), la WB Aqua Protect Veranclassic ha deciso di rivoluzionare il roster in vista della stagione 2019. La compagine Professional ha annunciato i primi dodici nomi in rosa, di cui sette sono confermati. Si tratta di Kenny Dehaes, Kévyn Ista, Eliot LietaerJulien Mortier, Dimitri Peyskens, Ludovic Robeet e Franklin Six.

Cinque, dunque, per ora i volti nuovi. Tre di essi provengono dalla formazione vivaio AGO-Aqua Service e si tratta degli stagisti visti in questi mesi estivi: sono il ventunenne belga Kenny Molly, il ventiduenne belga Lionel Taminiaux e il ventiduenne lussemburghese Tom Wirtgen.

Gli altri due nomi sono dei passisti-veloci di indubbia qualità per una compagine Professional: si tratta del ventitreenne estone Aksel Nömmela, vincitore con la maglia del BEAT Cycling Team del GP Albert Fauville e autore di diversi piazzamenti, e del trentenne belga Baptiste Planckaert, che torna dopo un biennio trascorso nel World Tour con il Team Katusha-Alpecin.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile