I corridori della Sport Vlaanderen-Baloise in allenamento © Getty Images - Tim de Waele
I corridori della Sport Vlaanderen-Baloise in allenamento © Getty Images - Tim de Waele

Aaron Van Poucke completa il roster della Sport Vlaanderen-Baloise

Come di consueto pochi cambiamenti nella rosa della Sport Vlaanderen-Baloise, formazione belga di categoria Professional che ha come obiettivo principale quello di permettere ai giovani fiamminghi di approcciarsi con il professionismo in un ambiente familiare e senza pressioni. Le vittorie, infatti, non sono il traguardo primario del gruppo diretto da Walter Planckaert: nel 2018 i corridori in rosa non hanno colto alcun successo a livello UCI, se si eccettua uno ottenuto alla Rás Tailteann indossando però la maglia della nazionale.

Pressoché invariato, come detto, il roster. I confermati sono Piet Allegaert, Amaury Capiot, Kenny De Ketele, Moreno De Pauw, Lindsay De Vylder, Benjamin Declercq, Kevin Deltombe, Robbe Ghys, Milan Menten, Christophe Noppe, Emiel Planckaert, Edward Planckaert, Thomas Sprengers, Dries Van Gestel, Mathias Van Gompel, Preben Van Hecke, Kenneth Van Rooy, Aaron Verwilst, Jordi Warlop e Sasha Weemaes.

A loro si aggiungono due volti nuovi, ossia il già noto Thimo Willems, ventiduenne proveniente dalla EFC-L&R-Vulsteke, e Aaron Van Poucke, ventenne cresciuto nel vivaio della Lotto Soudal. Tre, invece, le partenze: sono quelle di Aimé De Gendt, passato alla Wanty, di Jonas Rickaert, ad un passo dalla Corendon, e Maxime Farazijn, con quest’ultimo ancora alla ricerca di una sistemazione per l’anno venturo.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile