Un esultante Jaume Sureda © Caja Rural-Seguros RGA
Un esultante Jaume Sureda © Caja Rural-Seguros RGA

Due acquisti per la Burgos BH: arrivano Gibson e Sureda. E l’ex Roompot De Greef trova casa

È stato tra i corridori under 23 del panorama spagnolo con il miglior bottino del 2018, avendo ottenuto ben otto vittorie e numerosi podi chiudendo al settimo posto nel ranking stagionale della federazione. Era perciò stata sorprendente la decisione della Caja Rural-Seguros RGA di non dargli un’opportunità tra i professionisti, lui che nelle ultime due annate aveva gareggiato nel vivaio. A dare l’opportunità di fare il grande salto a Jaume Sureda è così la Burgos BH che si è assicurata i servigi del ventiduenne.

Assieme a lui nella compagine Professional spagnola militerà anche il coetaneo britannico Matthew Gibson, altro interessante sprinter capace di centrare nella stagione appena conclusa tre affermazioni a livello UCI fra Nuova Zelanda e Francia indossando la casacca della JLT Condor.

Riesce invece a trovare una sistemazione dopo non essere stato coinvolto dalla fusione fra la sua Roompot e la Veranda’s Willems Robbert De Greef. Il ventisettenne, capace nel 2017 di conquistare la coppa dei Paesi Bassi dilettanti, gareggerà con la Alecto Cycling Team, formazione Continental neerlandese.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile