Scott Thwaites con la dirigenza della Vitus Pro Cycling © Vitus Pro Cycling
Scott Thwaites con la dirigenza della Vitus Pro Cycling © Vitus Pro Cycling

Il britannico Scott Thwaites torna in patria alla Vitus Pro Cycling

A fine 2016 Scott Thwaites aveva lasciato la Bora per la Dimension Data con la motivazione, di non voler essere nelle classiche il gregario di nessuno, neppure di Sagan. L’esperienza con il team sudafricano, complici anche diverse problemi fisici, non è andata per il meglio e così il ventottenne si è ritrovato senza un contratto per il 2019 con alcuna compagine professionistica. È di oggi la notizia che Thwaites nei prossimi mesi militerà con la Vitus Pro Cycling, piccola formazione Continental britannica

 

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile