Arlenis Sierra vittoriosa sul traguardo di Geelong © Velofocus
Arlenis Sierra vittoriosa sul traguardo di Geelong © Velofocus

Capolavoro di Arlenis Sierra alla Cadel Road Race, quinta Elisa Longo Borghini

Spettacolare vittoria di Arlenis Sierra nella gara femminile della Cadel Evans Great Ocean Road Race: la forte cubana dell’Astana Women’s Team è arrivata da sola al traguardo di Geelong al termine di una gara che si è accesa negli ultimi 10 chilometri. La scalatrici hanno affrontato a ritmo altissimo la salita di Challambra per staccare le velociste ed il piano è riuscito solo in parte: Sierra ha scollinato a pochi metri dalla prime, tra cui c’era anche Elisa Longo Borghini, ed è subito rientrata.

Negli ultimi chilometri la Mitchelton-Scott ha provato a sfruttare la superiorità numerica con l’attacco di Lucy Kennedy che ha provocato proprio la reazione di Arlenis Sierra: sentendosi battuta allo sprint, l’australiana non ha collaborato con la cubana dell’Astana che così ha attaccato ancora da sola ed è andata a vincere la corsa per distacco. A 19″ sono arrivate Lucy Kennedy e Amanda Spratt della Mitchelton-Scott che hanno tentato invano l’inseguimento nel finale. A 34″ Ashleigh Moolman ha preso la quarta posizione con Elisa Longo Borghini quinta e Brodie Chapman sesta. Tra le altre squadre italiane, BePink molto attiva nelle fughe con Barbieri e Steigenga, Alé Cipollini invece sfortunata con un problema meccanico di Chloe Hosking nel momento peggiore.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile