Elia Viviani con il trofeo conquistato alla Cadel Evans Great Ocean Road Race © Getty Images - Con Chronis
Elia Viviani con il trofeo conquistato alla Cadel Evans Great Ocean Road Race © Getty Images - Con Chronis

UCI World Ranking, Elia Viviani balza in seconda posizione

In una settimana in cui si sono disputate tre prove del calendario internazionale, quella più importante in chiave UCI World Ranking è indubbiamente la Cadel Evans Great Ocean Road Race. Se Alejandro Valverde (Movistar Team) conserva indisturbato la vetta con 4038 punti, si registra un cambiamento per la piazza d’onore: grazie alla vittoria nella prova australiana, Elia Viviani balza al secondo posto. Il veronese della Deceuninck-Quick Step vanta 3166 punti, sufficienti per superare un Simon Yates (Mitchelton-Scott) fermo a quota 3160.

Nessuna variazioni nelle piazze seguenti: Peter Sagan (Bora Hansgrohe) è quarto con 3092 punti, Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step) è quinto con 2816.12, Geraint Thomas (Team Sky) è sesto con 2777.25, Greg Van Avermaet (CCC Team) è settimo con 2744.47 e Tom Dumoulin (Team Sunweb) è ottavo con 2693.86. Si scambiano invece le posizioni Michael Matthews (Team Sunweb), ora nono con 2459.86 punti, e Romain Bardet (AG2R La Mondiale), sceso al decimo posto con 2445.

Ancora più stabilità nella classifica per nazioni, con alcun cambiamento registrato in top 10. Il Belgio guida con 13941.02 punti, seguito a debita distanza dalla Francia con 13260.02. L’Italia conserva il terzo posto con 11939.76 punti, davanti alla Spagna con 11739.06. Seguono i Paesi Bassi con 11210.65, la Gran Bretagna con 10573.45, la Colombia con 9063.66, l’Australia con 8545.98, la Danimarca con 6907.03 e la Germania con 6601.14.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

L’angolo della polemica

Versione stampabile