Elia Viviani fa sua la Driedaagse De Panne Koksijde 2018 © Tim de Waele
Elia Viviani fa sua la Driedaagse De Panne Koksijde 2018 © Tim de Waele

Presentato il percorso della Driedaagse Brugge-De Panne: c’è il Kemmelberg

Mercoledì 27 marzo la Driedaagse Brugge-De Panne vivrà la prima volta nel World Tour. E la corsa fiamminga presenterà un percorso sicuramente interessante: 205 i km da affrontare con la partenza da Brugge e il traguardo a De Panne. Cinque i muri da scalare fra cui il Kemmelberg, ma tutti nella prima metà di gara, e 7.1 i km in tratti di pavé. Sul circuito finale di 25 km da ripetere due volte spira spesso un forte vento, che potrebbe far selezione prima della probabile volata.

Saranno quindici le formazioni World Tour in gara: le tre assenze sono quelle della AG2R La Mondiale, della Bahrain Merida e del Team Sunweb. Presenti, inoltre, otto formazioni Professional: si tratta delle belghe Corendon-Circus, Sport Vlaanderen-Baloise, Wallonie Bruxelles e Wanty-Gobert, delle francesi Cofidis Solutions Crédits e Direct Énergie, della israeliana Israel Cycling Academy e della neerlandese Roompot-Charles.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile