Il podio finale del Tour of Antalya © Twitter
Il podio finale del Tour of Antalya © Twitter

Tour of Antalya, l’ultima a Jans. Lonardi secondo di tappa e nella generale

Quarta e ultima tappa quella odierna al Tour of Antalya. La Side-Antalya di 157.6 km si è conclusa come da previsioni con una volata a ranghi compatti; ad imporsi è stato Roy Jans. Per il belga della Corendon-Circus si tratta della prima affermazione stagionale; particolarmente felice il main sponsor, che è di proprietà di una azienda turca.

Alle spalle del ventottenne si è piazzato Giovanni Lonardi: il veronese della Nippo-Vini Fantini-Faizanè culmina una quattro giorni da protagonista dove si è sempre piazzato tra i migliori sette di tappa. Terza piazza per il neerlandese Bas van Der Kooij (Monkey Town-A Block), davanti al trittico italiano Riccardo Minali (Israel Cycling Academy), Stefano Oldani (Kometa Cycling Team) e Davide Colnaghi (Namedsport-Rocket).

Nonostante l’abbuono conquistato, Lonardi non riesce ad impossessarsi della vetta della generale. A conquistare la seconda edizione della prova anatolica è il polacco Szymon Rekita, vincitore ieri nel traguardo in salita. Il venticinquenne della Leopard Pro Cycling precede di 3″ un Giovanni Lonardi veramente da applausi. Sul terzo gradino del podio sale l’ungherese Attila Valter (CCC Development Team).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile