Francesco Lamon impegnato nel km a Prsuzkow © UCI
Francesco Lamon impegnato nel km a Prsuzkow © UCI

Lamon si conferma quarto nel Chilometro; quinto posto per Bertazzo nella Corsa a punti

Francesco Lamon ha confermato nella finale del Chilometro da fermo il risultato già ottenuto nel primo pomeriggio in qualifica: il corridore azzurro ha chiuso la gara al quarto posto, col tempo di 1’00″958, preceduto nell’ordine da Quentin Lafargue (1’00″029), Theo Bos (1’00″388) e Michael D’Almeida (1’00″388). Per Lamon la medaglia di bronzo è sfumata per appena 13 centesimi, ma resta la soddisfazione di una prestazione di assoluto valore, unita al grande miglioramento sulla distanza.

In precedenza si è disputata anche la Corsa a punti maschile, nella quale Liam Bertazzo ha fatto un’ottima figura, chiudendo al quinto posto con 61 punti. La gara è stata vinta da un incontenibile Jan-Willem Van Schip, che ha totalizzato la bellezza di 104 punti, vincendo diversi sprint e conquistando tre volte il giro. Alle spalle dell’olandese lo spagnolo Sebastián Mora (76 punti), l’irlandese Mark Downey (67) e il polacco Wojciech Pszczolarski, stesso punteggio di Downey ma peggior piazzamento nella volata finale.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile