Marta Bastianelli in maglia ciclamino di leader del Women's World Tour © Velofocus
Marta Bastianelli in maglia ciclamino di leader del Women's World Tour © Velofocus

Women’s World Tour, al comando c’è Marta Bastianelli. E tra le giovani Sofia Bertizzolo

L’ottimo inizio di stagione di Marta Bastianelli, impreziosito dalla vittoria di ieri alla Ronde van Drenthe, ha portato l’atleta laziale del Team Virtu a vestire la maglia ciclamino di leader della classifica dell’UCI Women’s World Tour: l’iridata di Stoccarda 2007 si era già piazzata quarta alla Strade Bianche e con i 200 punti conquistati ieri è balzata al comando con 300 punti, davanti ad Annemiek van Vleuten, Chantal Blaak, Annika Langvad ed Ellen van Dijk. L’unica altra atleta capace di issarsi in testa al ranking individuale del Women’s World Tour era stata Elisa Longo Borghini a inizio 2017 quando vinse la Strade Bianche e venne poi superata da Coryn Rivera alla quinta gara, il Giro delle Fiandre.

La classifica
1. Marta Bastianelli 300 p.
2. Annemiek van Vleuten 200 p.
3. Chantal Blaak 185 p.
4. Annika Langvald 150 p.
5. Ellen van Dijk 130 p.
6. Katarzyna Niewiadoma 125 p.
7. Amy Pieters 100 p.
8. Marianne Vos 90 p.
9. Lotte Kopecky 85 p.
10. Cecilie Uttrup Ludwig 85 p.
21. Tatiana Guderzo 25 p.
25. Soraya Paladin 15 p.

Nella speciale classifica riservata alle Under23 a vestire la maglia azzurra è nuovamente la veneta Sofia Bertizzolo, che aveva dominato il ranking nel 2018. Compagna di squadra di Marta Bastianelli al Team Virtu, Bertizzolo è in testa con 6 punti assieme alla francese Evita Muzic, a 4 punti troviamo Amber van der Hulst e Liane Lippert, a 2 punti Ella Harris e Marta Cavalli.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile