Tom Dumoulin e Vincenzo Nibali sorridono alla vigilia del Giro d'Italia © LaPresse - Marco Alpozzi
Tom Dumoulin e Vincenzo Nibali sorridono alla vigilia del Giro d'Italia © LaPresse - Marco Alpozzi

Giro, Dumoulin primo a partire nella crono: anche Nibali anticipa, Yates sfida il meteo

Tutte le squadre negli ultimi giorni hanno studiato con grande attenzione le previsioni meteo per la cronometro di Bologna che domani aprirà il Giro d’Italia numero 102: molti esperti concordano sul fatto che in serata o nel tardo pomeriggio potrebbe iniziare a piovere e questo potrebbe quindi condizionare le prestazioni degli ultimi corridori al via. Il risultato è che quindi nel primo giro di partenti avremo subito molti big: addirittura Tom Dumoulin sarà il primo in assoluto a scendere dalla rampa di partenza alle 16.50.

La stessa scelta tattica è stata effettuata anche da Vincenzo Nibali e Primoz Roglic che prenderanno il via rispettivamente alle 16.58 e alle 17.01 dando subito riferimenti molto importanti. Chi invece sfiderà le previsioni meteorologiche è il britannico Simon Yates che inizierà la propria cronometro alle 19.43, quasi tre ore dopo i rivali: il corridore della Mitchelton-Scott avrà quindi più riferimenti per quanto riguarda i materiali ed i tempi, ma rischierà di gareggiare su strada bagnata.

Partiranno subito anche Miguel Ángel López (16.54), Davide Formolo (16.55), Bob Jungels (16.56) e Mikel Landa (17.02), il Team Ineos invece ha dato precedenza a Tao Geoghegan Hart (17.11) rispetto a Pavel Sivakov (17.33) e poi chiuderà la cronometro con Salvatore Puccio che prenderà il via alle 19.45. Consulta qui l’ordine di partenza completo della cronometro di Bologna.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile