Philippe Gilbert e Greg Van Avermaet in gara con la nazionale © Belga
Philippe Gilbert e Greg Van Avermaet in gara con la nazionale © Belga

Ranking UCI, Alaphilippe sempre al comando mentre il Belgio torna in testa tra le nazioni

Settimana di transizione per quanto riguarda il ranking UCI individuale: nessuna delle prime trentanove posizioni, infatti, ha visto cambiamenti. Giova sempre ricordare che gli aggiornamenti delle singole tappe di una corsa giungono al termine della prova stessa, indi per cui i punteggi ottenuti al Giro d’Italia saranno inseriti solamente lunedì 3 giugno.

Resta saldo in vetta Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step) con 3745.95 punti. Gli fanno compagnia sul podio Tom Dumoulin (Team Sunweb) con 3120.43 e Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) con 2991. Quarta piazza con 2943 punti per Alejandro Valverde (Movistar Team) che precede Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma), quinto con 2820.28. Completano la top ten Greg Van Avermaet (CCC Team) con 2675.9, Geraint Thomas (Team Ineos) con 2615.82, Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step) con 2574, Simon Yates (Mitchelton-Scott) con 2537 e Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) con 2482 punti.

Cambia invece la situazione al comando della graduatoria riservata alle nazioni; dopo una settimana di interregno francese, il Belgio torna in vetta con 12994.36 punti, scavalcando di stretta misura la Francia, seconda con 12989.95. A completare il podio sono i Paesi Bassi con 12648.37 punti. Quarta la Gran Bretagna con 11253.17 punti mentre l’Italia è stabile al quinto posto con 10583.38 punti. Sesta la Spagna con 10032.89 mentre la Colombia sale al settimo posto con 9637.15 punti, scavalcando la Germania, ottava con 9626.28. Nessuna variazione invece per l’Australia nona con 8257.7 e la Slovenia decima con 7235.55 punti.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile