L'arrivo a braccia alzate di Tor Arne Gilje © Dariusz Krzywański
L'arrivo a braccia alzate di Tor Arne Gilje © Dariusz Krzywański

Tor Arne Gilje resiste al gruppo e vince la seconda tappa del Baltyk-Karkonosze Tour

Un finale appassionante ed incerto ha caratterizzata la seconda tappa del Baltyk-Karkonosze Tour, una frazione di 121.6 chilometri tra le località di Babimost e Zbąszynek. Nell’ultimo chilometri, infatti, il gruppo è rientrato addosso ai fuggitivi e alcuni di loro sono stati ripresi proprio sulla linea del traguardo: altri no, ed è il caso del 21enne norvegese Tor Arne Gilje che con una bella sparata nel finale è riuscito a resistere ed a cogliere la vittoria con 2″ di vantaggio sul tedesco Peter Förster e 3″ sul plotone con fuggitivi e velocisti mischiati nelle prime posizioni. Terzo è arrivato Paul Taebling, quarto Nurbergen Nurlykhassym, quinto Robert Jägeler e sesto il vincitore di ieri Pawel Franczak.

Proprio Pawel Franczak si è visto superare in testa alla classifica generale da Tor Arne Gilje: tra i due la differenza è adesso di 6″ a favore del norvegese mentre terzo è Peter Förster con un distacco di 7″. Domani la terza tappa andrà da Kozuchow a Luban per un totale di 139.5 chilometri.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile