Arianna Fidanza e Lisa Morzenti al Tour of Zhoushan Island © High Ambition 2020
Arianna Fidanza e Lisa Morzenti al Tour of Zhoushan Island © High Ambition 2020

Vittoria vietnamita al Tour of Zhoushan Island II, Morzenti seconda nell’ultima tappa

Ancora un secondo posto per un’atleta italiana al Tour of Zhoushan Island II, ma stavolta è stata la 21enne Lisa Morzenti ad arrivare ad un soffio dalla vittoria. La seconda ed ultima tappa della gara cinese si è disputata su un circuito abbastanza ondulato (ma non troppo impegnativo) da ripetere quattro volte per un totale di 85.3 chilometri: nel finale di corsa si è formata una fuga di tre cicliste che è arrivata fino al traguardo anticipando di pochi secondi il gruppo principale dove la formazione di casa Liaoning Cycling Team non è riuscita a proteggere il primato in classifica di Jiajun Sun.

Nella volata a tre lo spunto vincente è stato quello della 22enne vietnamita Thi Thu Mai Nguyen che ha preceduto proprio Lisa Morzenti, terza posizione invece per la neozelandese Annemarie Lipp. Il plotone ha tagliato il traguardo con 19″ di ritardo e la volata per il quarto posto è stata vinta da Jiajun Sun davanti ad Arianna Fidanza che ha chiuso quindi in quinta posizione.

La fuga è stata decisiva anche per la classifica generale finale di questo Tour of Zhoushan Island II con la vietnamita Thi Thu Mai Nguyen capace di fare il colpo doppio prendendosi sia la tappa sia il successo assoluto della corsa con 6″ di vantaggio su Annemarie Lipp e 13″ su Jiajun Sun. Le due italiane della Eurotarget che qui gareggiavano con la High Ambition 2020 si sono fermate immediatamente ai piedi del podio: quarto posto a 14″ per Lisa Morzenti (aveva perso 12″ nel finale della prima tappa), quinto posto a 16″ per Arianna Fidanza.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile