Davide Plebani e Michele Scartezzini alla Sei Giorni delle Rose © Sei Giorni delle Rose
Davide Plebani e Michele Scartezzini alla Sei Giorni delle Rose © Sei Giorni delle Rose

Sei Giorni delle Rose, Plebani e Scartezzini si affacciano all’ultima giornata al comando

Ad una sola serata dal termine, Davide Plebani e Michele Scartezzini restano al comando della Sei Giorni delle Rose, che si concluderà stasera al Velodromo Attilio Pavesi di Fiorenzuola d’Arda. Nella quinta giornata si sono disputate due prove: il giro lanciato, conquistato da Liam Bertazzo e Francesco Lamon, e la madison, dominata dagli svizzeri Tristan Marguet e Théry Schir.

La classifica vede Plebani e Scartezzini guidare con 83 punti e, insieme agli ucraini Hryniv e Gladish che ne hanno 37, sono l’unica coppia a giri pieni. Terza piazza per i fratelli greci Volikakis, a quota 85 con un giro di ritardo, mentre i campioni in carica, Lamon e Bertazzo, hanno 65 punti e un giro di ritardo.

Due le gare di classe 1 UCI svoltesi ieri: nello scratch maschile bella affermazione di Stefano Moro che ha preceduto il francese Benjamin Thomas e il polacco Szymon Krawczyk, dopo che i tre (insieme ad altri sette atleti) erano andati a guadagnare un giro. Nell’inseguimento individuale femminile successo per Vittoria Guazzini, che in finale (con il tempo di 3’41″639) ha battuto Letizia Paternoster (3’44″846). Terza piazza per la polacca Justyna Kaczkowska, che nella finale per il bronzo ha fatto meglio della bielorussa Aksana Salauyeva.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile