Anthony Maldonado sul podio alla Ronde de l'Oise © Facebook
Anthony Maldonado sul podio alla Ronde de l'Oise © Facebook

Ronde de l’Oise, tappa e maglia per Maldonado. Nei 10 Stacchiotti e Zurlo

Sfida a due per aggiudicarsi la seconda tappa della Ronde de l’Oise, la Liancourt-Liancourt di 186.6 km; a spuntarla è stato il pià esperto dei due, vale a dire Anthony Maldonado, che garantisce alla sua St. Michel-Auber 93 la prima vittoria stagionale. Il francese ha regolato il neerlandese Jens van den Dool (Metec-TKH).

Il gruppo, giunto a 10″, ha visto il lussemburghese Jan Petelin (Team Differdange-GeBa) precedere Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria), Nicolas Garbet (Club Cycliste Nogent-sur-Oise), Federico Zurlo (Giotti Victoria), Ludvik Holstad (Joker Fuel of Norway) e Jérémy Frehen (Wallonie-Bruxelles Development). Grazie al successo, Maldonado balza in vetta alla classifica con 4″ sul leader uscente Marlon Gaillard (Vendée U).

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile