Barnabas Peák esulta al Tour de Normandie © Elisa Haumesser
Barnabas Peák esulta al Tour de Normandie © Elisa Haumesser

Il talento ungherese Barnabás Peák passa pro’ con la Mitchelton-Scott

Inizia con un acquisto di prospettiva la campagna di rafforzamento della Mitchelton-Scott: la compagine australiana ha annunciato l’ingaggio a partire dalla prossima stagione di Barnabás Peák, campione nazionale ungherese del 2018 sia in linea che a cronometro. Il ventenne, quest’anno in forza al SEG Racing Academy, sarà stagista nell’estate prima di diventare a tutti gli effetti del sodalizio, lui che nel 2018 aveva assaggiato il professionismo come stagista alla Quick Step.

Queste le parole del magiaro: «Il mio grande sogno per l’anno prossimo è palese, ossia quello di partecipare al Giro d’Italia che inizierà dall’Ungheria con i colori di campione nazionale, in particolar modo nelle cronometro. Sono ambizioso: nel 2020 vorrei già conquistare una prima vittoria, oltre che imparare come il mio corpo reagisce ad un livello superiore».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile