Tony Martin impegnato a crono © Cor Vos
Tony Martin impegnato a crono © Cor Vos

Campionati a crono, arriva l’ottavo titolo di fila per Tony Martin

Sempre e solo Tony Martin. In Germania, a Spremberg, l’immarcescibile Panzerwagen ha ottenuto l’ottavo titolo nazionale consecutivo a cronometro, il nono in assoluto tra gli élite. Il trentaquattrenne del Team Jumbo-Visma si è espresso in 39’11” vincendo la non semplice resistenza di Nils Politt (Team Katusha Alpecin), secondo a 18″; completa il podio a 1′ tondo Jasha Sütterlin (Movistar Team).

In Turchia, a Konya, per la quinta volta di fila il campione nazionale a cronometro è il corridore simbolo del movimento anatolico, vale a dire Ahmet Örken. Il ventiseienne della Salcano-Sakarya è il migliore davanti ai compagni di squadra Onur Balkan e Mustafa Sayar.

Andando ben più a nord, in Finlandia, scontro generazionale per assegnare il titolo nazionale a cronometro. A Jurva, sulla distanza di 35 km, la vittoria va a Ukko Peltonen, ventunenne dilettante del TWD Länken, con il tempo di 43’17”; battuto di 38″ il quarantatreenne ex professionista Matti Helminen e di 46″ Oskari Vainionpää.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile