Chris Froome alla Vuelta 2011 © Team Ineos
Chris Froome alla Vuelta 2011 © Team Ineos

Chris Froome è stato ufficialmente nominato vincitore della Vuelta 2011

L’Unione Ciclistica Internazionale ha comunicato questa mattina che nessun ricorso è stato presentato, entro i termini prestabiliti, contro la squalifica dell’ex corridore Juan José Cobo Acebo per irregolarità nel passaporto biologico: lo stop di tre anni inflitto allo spagnolo è quindi diventato effettivo e la stessa UCI ha quindi cancellato ufficialmente tutti i risultati ottenuti da Cobo ai Campionati del Mondo 2009, alla Vuelta a España 2009 (una vittoria di tappa e decimo nella generale) e soprattutto alla Vuelta a España 2011.

Con la ridefinizione delle varie classifiche, Wout Poels diventa il vincitore della quindicesima tappa della Vuelta 2011 con arrivo sull’Angliru, mentre la vittoria assoluta di quell’edizione della grande corsa a tappe spagnola è passata a Chris Froome che sul traguardo finale di Madrid aveva chiuso secondo con soli 13″ di ritardo da Cobo; Bradley Wiggins sale quindi in seconda posizione con Bauke Mollema terzo (primo podio in carriera in un GT), mentre le posizioni dalla quinta in poi non sono state soggette a ricalcolo.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile