Julian Alaphilippe premiato come supercombattivo del Tour de France © Getty Images
Julian Alaphilippe premiato come supercombattivo del Tour de France © Getty Images

Ranking UCI, Alaphilippe guadagna ancora. E l’Italia torna sul podio

Come previsto e prevedibile, la conclusione del Tour de France ha dato una scossa al ranking UCI, cambiando in profondità sia la graduatoria individuale che quella per team. In vista del prossimo aggiornamento, quando gare come la Clásica San Sebastián e la Prudential RideLondon possono apportare nuove modifiche.

Quello che non cambia è il primo posto dove, invece di perdere terreno, Julian Alaphilippe guadagna a dismisura dopo l’eccellente Grande Boucle: il francese della Deceuninck-Quick Step è al comando con la bellezza di 4337.62 punti. Torna sul podio dopo diverse settimane Alejandro Valverde: lo spagnolo del Movistar Team guadagna due posti ed è secondo con 3109 punti.

Nonostante una corsa non andata come da lui atteso, rimane in terza posizione il danese Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) con 2991 punti. Discorso simile per Thibaut Pinot che, dopo l’ennesima malasorte nella corsa di casa, guadagna un posto: il francese della Groupama-FDJ è quarto con 2976 punti. Perde tre posti, invece, lo sloveno Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma), diventato quinto con 2859.61 punti.

Il sublime Tour ha consentito ad Egan Bernal di salire dal ventitreesimo al sesto posto: il colombiano del Team Ineos staziona ora con 2726.75 punti. Perde un posto ed è settimo il belga Greg Van Avermaet (CCC Team) con 2412.33 punti mentre rimane ottavo l’australiano Michael Matthews (Team Sunweb) con 2409.55 punti. Guadagna tre piazze il britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott), nono con 2320 punti mentre rincula di due posti il tedesco Pascal Ackermann (Bora Hansgrohe), decimo a quota 2305. Il miglior italiano è ancora Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step), risalito di tre posti e ora dodicesimo con 2297.12 punti.

Nella classifica per nazioni, sulla scia del magnifico Alaphilippe, la Francia balza in testa con 13919.62 punti. È così costretto a farsi da parte il Belgio rimane in testa con 13616.33 punti. Grazie al buon Tour con le tre vittorie di tappa, l’Italia sale sul podio con 11337.39 punti, scavalcando i Paesi Bassi, ora quarti con 11244.23 punti.

Conferma il quinto posto con 10673.12 punti la Spagna, così come la Germania si conferma sesta con 10229.14, la Colombia settima con 10180.88 e l’Australia ottava con 9217.41. Sale invece al nono posto con 7506.74 punti la Slovenia, scavalcando la Gran Bretagna, ora decima con 7278.98 punti.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile