Il podio della cronometro under 23 dei Campionati europei © Bettiniphoto
Il podio della cronometro under 23 dei Campionati europei © Bettiniphoto

Europei, dominio danese nella crono under 23 maschile: il titolo a Price-Petjersen

Ai Campionati europei di Alkmaar è appena terminata la prova a cronometro della categoria under 23 che, come tutte le altre gare individuali di questa rassegna, si è disputata sulla distanza di 22.4 km. A succedere nell’albo d’oro a Edoardo Affini è il danese, ma non quello più atteso: ad imporsi con il tempo di 25’52” è stato Johan Price-Petjersen. Questo ventenne danese tesserato per il Team ColoQuick ha fatto siglare il miglior intermedio e ha poi continuato a mulinare il lungo rapporto sin sul traguardo, laureandosi meritatamente campione europeo dopo aver conquistato a giugno la maglia di campione nazionale di categoria.

Rimane invece stregato il titolo continentale per Mikkel Bjerg: il due volte campione del mondo della disciplina tra gli under 23 deve accontentarsi della medaglia d’argento a 11″, esattamente come gli era accaduto nel 2017 quando venne battuto da un altro connazionale, ossia Kasper Asgreen. Il futuro corridore della UAE Team Emirates è andato forte nel secondo tratto, recuperando però solamente 1″ sul connazionale.

Ottimo terzo posto a 12″ per lo svizzero Stefan Bissegger, unico ad interrompere l’egemonia scandinava: oltre ai due danesi di testa, in quarta e quinta piazza si sono classificati i norvegesi Iver Knotten a 21″ e Andreas Leknessund a 30″. Seguono nell’ordine d’arrivo il neerlandese Daan Hoole a 37″, il lussemburghese Kevin Geniets a 39″, il ceco Jakub Otruba a 42″ e il belga Ilan Van Wilder a 44″.

Lontani dalla lotta per le medaglie i due azzurri: decima posizione a 49″ per Antonio Puppio, partito forte tanto che all’intermedio di metà gara era quinto a 11″ da Price Petjersen ma poi calato alla distanza. Gara incolore, invece, per Matteo Sobrero, in difficoltà sin dall’inizio e diciannovesimo a 1’17”.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile