Il podio della cronosquadre di Vårgårda © CyclingOnline.nl
Il podio della cronosquadre di Vårgårda © CyclingOnline.nl

La Trek-Segafredo di Elisa Longo Borghini vince la cronosquadre di Vårgårda

La tradizionale due giorni dedicata al Women’s World Tour nella cittadina svedese di Vårgårda si è aperta oggi con la cronometro a squadre di circa 36 chilometri. A cogliere la vittoria è stata la Trek-Segafredo che schierava al via un sestetto altamente competitivo formato da Audrey Cordon, Elisa Longo Borghini, Ellen van Dijk, Tayler Wiles, Ruth Winder e Trixi Worrack: già in testa ai vari punti di rilevamento intermedio, il tempo finale è stato di 43’53” e ha portato al team la prima vittoria in una prova a squadre.

Seconda posizione a 25″ per la Canyon-SRAM che è stata senza dubbio svantaggiata dal fatto di essere partita con sole cinque atlete: Elena Cecchini e compagne si sono comunque difese benissimo, tenendo l’epilogo abbastanza incerto quasi fino alla fine. Terza posizione a 46″ per il Team Sunweb, seguita nell’ordine da Boels-Dolmans, Team Virtu e Mitchelton-Scott.

Due le squadre italiane in gara ed entrambe si sono piazzate nelle prime 10 posizioni: la Valcar Cylance (Cavalli, Confalonieri, Consonni, Guazzini, Pirrone, Vigilia) ha chiuso con il settimo tempo a 2’35”, nona posizione a 3’04” invece per la Alé Cipollini (Hosking, Kasper, Yonamine, Paladin, Penuela, Swinkels). Da segnalare l’incredibile disavventura del Team WNT-Rotor che non ha potuto prendere parte alla gara nonostante fosse regolarmente iscritto: durante la ricognizione del percorso di ieri, le atlete sono state colpite da una macchina che non ha provocato grossi danni fisici, ma che ha reso inutilizzabili tutte le biciclette da cronometro.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile