Fabio Jakobsen © Getty Images
Fabio Jakobsen © Getty Images

Deceuninck-QuickStep per la Vuelta: debutta Jakobsen, c’è Capecchi

Il giovane velocista emergente Fabio Jakobsen, classe 1996, farà il proprio debutto in una corsa a tappe di tre settimane nella Vuelta a España che scatta sabato dalla provincia di Alicante: già campione nazionale dei Paesi Bassi, sarà uno dei punti di riferimento della selezione della Deceuninck-QuickStep che punta molto sulla sua velocità affidandogli Maximiliano Richeze come ultimo uomo del treno in preparazione degli sprint.

Per le tappe più impegnative ci sarà il britannico James Knox, recentemente terzo all’Adriatica Ionica Race e decimo al Tour de Pologna, che affronterà la Vuelta senza un obiettivo prefissato e vivendo un po’ alla giornata. Obiettivo vittoria di tappa anche per Philippe Gilbert e Zdenek Stybar che proveranno a rendere esplosivi i finali più simili da delle piccole classiche, mentre a completare la sezione ci sono il francese Rémi Cavagna, il belga Tim Declercq e l’italiano Eros Capecchi che disputerà la sua sesta Vuelta a España ed il diciottesimo Grande Giro della sua carriera.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile