Alejandro Valverde con i suoi compagni alla Vuelta a España © Photo Gómez Sport
Alejandro Valverde con i suoi compagni alla Vuelta a España © Photo Gómez Sport

Vuelta, Deutschland Tour e non solo: ecco gli appuntamenti della settimana con il ciclismo in tv

In questa che è l’ultima settimana del mese di agosto non manca di certo il ciclismo in tv. Il principale appuntamento è ovviamente quello con la Vuelta a España, che da lunedì 26 agosto a domenica 1 settembre continuerà ad essere mostrata nel pomeriggio di Eurosport con 3 ore di diretta.

Sempre Eurosport proporrà poi la diretta quotidiana da giovedì 29 agosto a domenica 1 settembre del Deutschland Tour, corsa con un parterre d’eccellenza dato che vi prenderanno parte Alaphilippe, Nibali, Evenepoel, Ewan, Thomas, Kwiatkowski, Ackermann, Porte e tanti altri grandi nomi.

Come avvenuto negli anni scorsi, Eurosport mostrerà in diretta anche la seconda e ultima tappa del Tour of Almaty, in programma nella mattinata di sabato 31 agosto. Diversamente dal passato, al momento la prima frazione non verrà trasmessa neppure dalla locale tv kazaka, per cui dovrebbe essere effettivamente al buio. Oltre all’Astana, al via anche le italiane Neri Sottoli-Selle Italia-KTM e Amore&Vita-Prodir.

Si ripeterà, a meno di sorprese negative, l’ottima copertura del Tour du Poitou-Charentes garantita da France 3 Poitou-Charentes che consentirà di vedere in diretta anche all’estero le quattro giornate della corsa: sarà sufficiente collegarsi sulla pagina Facebook dell’emittente per assistere in streaming da martedì 27 a venerdì 30 agosto alla prova che vedrà impegnate anche Androni Giocattoli-Sidermec e Bardiani CSF. Da segnalare inoltre che venerdì 30 verrà trasmessa, sempre in diretta streaming sul medesimo canale, anche la neonata corsa in linea femminile collegata, la Picto Charentaise.

Di fronte a questa valida offerta, fa da contraltare la situazione riguardante le tre prove in linea belghe di categoria 1.1: la Druivenkoers Overijse di mercoledì 28, la Omloop Mandel Leie Schelde di sabato 31 e il GP Jef Scherens di domenica 1 settembre non saranno visibili qui da noi e, a meno di novità, solo la prima avrà una trasmissione in patria su Sporza.

La situazione più paradossale in assoluto è però quella della Bretagne Classic che, ancora una volta, si aggiudica la poco ambita palma di corsa World Tour in linea con la peggior copertura televisiva. Sia la prova femminile di sabato 31 agosto che quella maschile di domenica 1 settembre andranno in diretta solo in Francia; nel resto del mondo, nessuna copertura live. Eurosport si limiterà ad una differita della sola gara maschile nel pomeriggio di lunedì 2 settembre.

Come di consueto, per conoscere tutti gli orari di trasmissione e per i link per gli streaming c’è la guida tv di Cicloweb!

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile