Ashton Lambie prima di una gara © Instagram
Ashton Lambie prima di una gara © Instagram

Panamericani su pista, lo statunitense Ashton Lambie migliora il record del mondo dell’inseguimento

Prosegue il gran spettacolo nel velodromo boliviano di Cochabamba che, grazie al posizionamento in altura a oltre 2500 metri, regala il terzo record del mondo su pista in due giorni di svolgimento dei Campionati panamericani su pista. Se finora erano state migliorate le prestazioni nella velocità, stavolta è il turno di una gara endurance.

La prova in questione è l’inseguimento individuale maschile: nelle qualificazioni, lo statunitense Ashton Lambie ha ulteriormente migliorato il record del mondo da lui fatto segnare un anno fa in Messico ad Aguascalientes, in un altro velodromo in quota. Il vecchio primato era 4’07″251, oggi il baffuto Lambie ha demolito il proprio tempo con un sublime 4’06″407: particolarmente spettacolare il terzo km, con un parziale di 56″923. Da vedere se nei turni successivi il ventottenne del Nebraska riuscirà ulteriormente a migliorare.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile