Krists Neilands vince alla grande in Belgio © Getty Images
Krists Neilands vince alla grande in Belgio © Getty Images

Capolavoro di Krists Neilands, suo il Grand Prix de Wallonie

Il 25enne lettone Krists Neilands ha ottenuto oggi il successo più prestigioso della sua carriera fino a questo momento imponendosi nel Grand Prix de Wallonie grazie ad un numero fantastico nel finale di corsa. Per Neilands, che corre per la Israel Cycling Academy, si tratta della quinta vittoria stagionale dopo due tappe e la classifica finale al Giro d’Ungheria ed il Campionato Nazionale a cronometro.

La corsa si è animata nel finale dopo che il plotone ha neutralizzato abbastanza agevolmente la fuga iniziale di Tom Wirtgen, Nico Denz, Alexander Evans, Baptiste Planckaert e Julien van den Brande. Negli ultimi 20 chilometri ci sono stati alcuni tentativi di contrattacco, ma proprio quando sembrava che il nome del vincitore dovesse decidersi sullo strappo conclusivo della cittadella di Namur, a circa 7 chilometri dal traguardo è uscito dal gruppo Krists Neilands che ha preso subito una ventina di secondi di vantaggio e, contro ogni pronostico, è riuscito a difendersi fin sul traguardo.

Sulla salita in pavé della cittadella, Neilands aveva visto scendere il proprio vantaggio sotto ai 10″, ha tenuto a distanza il canadese Adam De Vos che aveva provato ad attaccare da dietro e poi ha tenuto pochi metri di vantaggio su gruppo dei favoriti che in volata si è giocato solo il secondo posto: ad accompagnare il lettone sul podio sono stati i due grandi favoriti Jasper Stuyven e Jasper De Buyst, secondo e terzo rispettivamente, con Jonathan Hivert quarto, Lilian Calmejane quinto, Christophe Laporte sesto, Arjen Livyns settimo, Odd Christian Eiking ottavo, Tony Gallopin nono e Aimé De Gendt decimo.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile