Pascal Ackermann si prende la Gooikse Pijl © Bettiniphoto
Pascal Ackermann si prende la Gooikse Pijl © Bettiniphoto

Anche Dainese in gran forma: secondo dietro Ackermann alla Gooikse Pijl, 4° Minali

Gran giornata per i capitani azzurri ad una settimana da Harrogate: se Trentin fa fuoco e fiamme al Matteotti, Alberto Dainese, punta azzurra della formazione under 23, rivela la sua gamba in Belgio alla Gooikse Pijl, dove in volata viene battuto solo da Pascal Ackermann, all’undicesima vittoria stagionale. Il velocista della Bora-Hansgrohe precede il padovano della SEG Racing Academy e Timothy Dupont (Wanty-Gobert), mentre quarto si classifica un redivivo Riccardo Minali (Israel Cycling Academy).

Poi Arvid De Kleijn (Metec-TKH), Herman Dahl (Joker Fuel of Norway), Joeri Stallaert (Corendon-Circus), Jordi Warlop e Piet Allegaert (Sport Vlaanderen-Baloise) ed infine Roy Jans (Corendon-Circus) a chiudere la top ten. Rivincita per Ackermann, che ieri ad Haacht ha dovuto subire la beffa di Edward Theuns. Segnali per il mondiale anche oggi: sui tratti di pavé previsti nel circuito di Gooik si è dato da fare Greg Van Avermaet nell’ultimo giro, con Peter Sagan che ha provveduto a stoppare in funzione di  Ackermann.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile