La Euskadi-Murias tira il gruppo © Photo Gómez Sport
La Euskadi-Murias tira il gruppo © Photo Gómez Sport

Una brutta notizia: la Euskadi-Murias chiude a fine stagione

Nei giorni scorsi le voci sulla chiusura si erano fatte sempre più pressanti; oggi, però, a mettere la parola fine sull’avventura quinquennale della Eusakdi-Murias ci ha pensato la dirigenza che, tramite un comunicato, ha ufficializzato il termine dell’attività. In cinque stagioni, il gruppo gestito da Jon Odriozola è progressivamente cresciuto, diventando nell’ultimo biennio una Professional capace di conquistare due tappe alla Vuelta a España, nel 2018 con Óscar Rodríguez e nel 2019 con Mikel Iturria.

La ragione per la chiusura del sodalizio basco risiede nell’incapacità di trovare un nuovo patrocinatore che potesse contribuire nell’aumento del budget necessario per continuare l’attività Professional; nelle passate settimane le trattative parevano indirizzate verso l’ottimismo ma alla fine la tanto attesa fumata bianca non è giunta. Sparisce, dunque, una squadra che ha messo in mostra diversi corridori di qualità come il già citato Rodríguez, Barceló e Samitier.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile