Giovanni Visconti tira il gruppo al Mondiale 2019 © SWPix - Alex Broadway
Giovanni Visconti tira il gruppo al Mondiale 2019 © SWPix - Alex Broadway

UCI World Ranking, tra le nazioni l’Italia sale al secondo posto

Dopo la settimana dei Campionati del Mondo, l’UCI World Ranking vede, come giusto che sia, diversi cambiamenti, sia nella classifica individuale che in quella per nazioni. Quello che non cambia, nella graduatoria individuale, è la prima posizione: nonostante una cronometro negativa e il ritiro nella prova in linea, lo sloveno Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) guida con 4180.28 punti.

Resta secondo ma si allontana Julian Alaphilippe: se vuole chiudere l’anno al comando, il francese della Deceuninck-Quick Step, che attualmente possiede 3569.95 punti, deve cercare di conquistare Il Lombardia e piazzarsi in almeno un’altra prova del calendario italiano, sperando che Roglic si accontenti delle briciole.

Salgono di un posto il danese Jakob Fuglsang (Astana Pro Team), terzo con 3202.5 punti, il belga Greg Van Avermaet (CCC Team), quarto con 2947.33, e il colombiano Egan Bernal (Team Ineos), quinto con 2811.75. Il gambero della settimana, e non poteva essere altrimenti, è Alejandro Valverde: lasciati i punti ottenuti per l’iride 2018, lo spagnolo del Movistar Team scende dal terzo al sesto posto con 2717 punti.

La settima piazza è del norvegese Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) con 2484.5 punti davanti al tedesco Pascal Ackermann (Bora Hansgrohe), ottavo con 2432, e all’italiano Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step), nono con 2307.12. Risale di ben sette posizioni, centrano la decima piazza, lo slovacco Peter Sagan (Bora Hansgrohe) con 2232 punti.

Per quanto riguarda la classifica per nazioni, il Belgio rimane sempre saldamente in vetta con 13810 punti; a cambiare è la prima inseguitrice che, dopo gli ottimi risultati della prova in linea iridata, è diventata l’Italia, seconda con 12293.31. Scende dunque al terzo posto la Francia con 11550.95.

Restano quarti i Paesi Bassi con 10452.99 punti mentre guadagnano una piazza la Colombia, quinta con 10064.08, e la Germania, sesta con 9591.8. A far loro spazio è la Spagna, ora settima a quota 9425.5, mentre la Slovenia si conferma ottava con 9057.4 e l’Australia è nona con 8596.45. Dopo il titolo in linea, consolida la decima piazza la Danimarca a quota 8010.91 punti.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

L’angolo della polemica

Versione stampabile