Il gruppo al Giro d'Italia © LaPresse - Fabio Ferrari
Il gruppo al Giro d'Italia © LaPresse - Fabio Ferrari

Velon dichiara guerra all’UCI: presentata una denuncia alla Commissione UE

Il mondo del ciclismo si prepara ad affrontare un periodo di contrapposizioni alquanto acceso: il 20 settembre scorso, si legge in un comunicato, Velon, l’associazione che raggruppa la gran parte delle squadre World Tour, ha sottoposto alla Commissione Europea una denuncia in materia di antitrust contro l’Unione Ciclistica Internazionale basandosi sugli articoli 101 e 102 del Trattato di funzionamento dell’Unione Europea, articoli che legiferano sulla concorrenza. Velon chiede alla Commissione di investigare come l’UCI ha aggiornato le regole già esistenti e come abbia cercato di introdurre nuove regole a favore dei propri interessi e a discapito dei team.

Il tema riguarda principalmente le Hammer Series: Velon, si legge, sperava che l’UCI volesse promuovere, come accaduto per altre precedenti iniziative di Velon, tale tipo di eventi. La federazione internazionale ha però, a quanto lamentano i denuncianti, fatto di tutto per bloccare le attività in maniera incorretta. L’UCI ha dichiarato nel febbraio scorso che le Hammer Series non possono essere considerate gare UCI in base al regolamento della federazione senza che alcuna spiegazione venisse data, con la minaccia, inoltre, di rifiutare l’iscrizione delle prove nel 2020 nel caso le gare si fossero disputate nel 2019 – cosa che è effettivamente accaduta.

L’UCI, lamentano da Velon, ha rifiutato ogni dialogo per oltre un anno per cui alle squadre e all’organizzazione non è rimasto altro che presentare una denuncia alla Commissione Europea in modo da avere una valutazione se l’atteggiamento della federazione internazionale abbia o meno violato le regole della concorrenza della UE. Ricordiamo che le squadre facenti parte di Velon sono  BORA Hansgrohe, CCC Team, Deceuninck-Quick Step, EF Education First, Lotto Soudal, Mitchelton-Scott, Team Ineos, Team Jumbo-Visma, Team Sunweb, Trek-Segafredo e UAE Team Emirates.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile