Alberto Rui Costa in azione © Bettiniphoto
Alberto Rui Costa in azione © Bettiniphoto

Con il rinnovo di Rui Costa si chiude il mercato della UAE: 30 corridori in rosa nel 2020

Rimaneva a disposizione solo un ultimo posto per completare la rosa e la UAE Team Emirates ha deciso di proseguire il rapporto con una delle bandiere della squadra. La compagine di licenza emiratina ha annunciato il rinnovo biennale di Alberto Rui Alberto Costa; il trentaduenne portoghese, giunto in rosa nel 2014 subito dopo il titolo iridato ottenuto a Firenze, si esprime con queste parole sul proseguimento del legame. «Avevo individuato come priorità la volontà di dare continuità al mio percorso ciclistico: ringrazio la UAE Team Emirates per avere la possibilità di concretizzare questo mio desiderio. È un grande stimolo sapere di avere la fiducia di tutta la squadra, sono davvero felice di poter essere ancora parte di questo grande progetto».

Questo l’organico della UAE Team Emirates 2020, composto da trenta elementi, il numero massimo concesso dall’UCI: Camilo Ardila, Fabio Aru, Mikkel Bjerg, Tom Bohli, Sven Erik Bystrøm, Valerio Conti, Alberto Rui Costa, Alessandro Covi, David De la Cruz, Joseph Dombrowski, Davide Formolo, Fernando Gaviria, Sergio Henao, Alexander Kristoff, Vegard Stake Laengen, Marco Marcato, Brandon McNulty, Yousif Mirza, Sebastián Molano, Cristián Muñoz, Ivo Oliveira, Rui Oliveira, Jasper Philipsen, Tadej Pogacar, Jan Polanc, Edward Ravasi, Aleksandr Riabushenko, Maximiliano Richeze, Oliviero Troia, Diego Ulissi.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile