Foto di gruppo per il Cycling Team Friuli © Photors.it
Foto di gruppo per il Cycling Team Friuli © Photors.it

Inizia il ciclomercato del Cycling Team Friuli: ingaggiati tre giovani

Complice il passaggio tra i professionisti di Mattia Bais e Nicola Venchiarutti, il Cycling Team Friuli è chiamato a proseguire la consueta formazione dei giovani talenti aprendo un nuovo ciclo: la compagine gestita da Renzo Boscolo ha ufficializzato l’approdo per la prossima stagione di Elia Alessio, Pietro Aimonetto e Riccardo Carretta, tutti reduci dalla categoria juniores. Riccardo Carretta ed Elia Alessio provengono dall’UC Giorgione: il primo è un atleta completo, dotato di un ottimo passo a cronometro, il secondo invece è uno scalatore di razza. Pietro Aimonetto, passista-scalatore, giunge dal Team Bike Tartaggia.

Queste le parole in merito rilasciate dal direttore sportivo Andrea Fusaz: «Questi primi tre rinforzi arrivano in continuità con la nostra politica che mira a creare progetti finalizzati a scoprire e valorizzare nuovi talenti. Il livello di questi giovani è già ottimo ma, nonostante questo, attraverso l’analisi delle loro caratteristiche abbiamo notato che hanno ancora dei buoni margini di crescita. Si tratta di un buon segnale perché significa che all’interno delle rispettive formazioni giovanili hanno potuto maturare fino ad oggi in maniera progressiva. Dopo l’ottima stagione appena affrontata e i passaggi al professionismo di Venchiarutti e Bais, sentivamo il bisogno di rilanciare con delle nuove sfide e questi tre ragazzi presentavano i profili giusti che stavamo cercando. Inutile dire che riponiamo in loro delle grandi aspettative anche se insieme programmeremo ogni attività per consentire loro di crescere ancora in maniera graduale».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile