Il podio del campionato italiano a cronometro femminile © FCI
Il podio del campionato italiano a cronometro femminile © FCI

Elena Cecchini si riconferma campionessa italiana a crono, battute Bussi e Longo Borghini

Quest’oggi a Castelgomberto, nel vicentino, è finalmente stato messo in palio il titolo italiano a cronometro della categoria élite femminile. La prova, organizzata dalla Breganze Millennium, ha visto il successo di Elena Cecchini; per il secondo anno di fila, dunque, la atleta friulana della Canyon SRAM conquista la maglia tricolore.

25’05” il tempo della ventisettenne, al secondo centro stagionale dopo una tappa al Giro di Turingia. Come un anno fa sul secondo gradino del podio è Vittoria Bussi: la piemontese dell’Open Cycling Team stavolta si è dovuta piegare per 8”. Terza piazza a 20″ per Elisa Longo Borghini (Trek Segafredo), l’anno scorso privata del successo a causa di un errore di percorso.

Quarta posizione a 44″ per la atleta di casa Tatiana Guderzo (Bepink), giusto davanti alla giovanissima Vittoria Guazzini (Valcar Cylance), quinta a 58″. Completano la top ten Silvia Valsecchi (Bepink) a 1’13″, Alessia Vigilia (Valcar Cylance) a 1’16″, Simona Frapporti (Bepink) a 1’18″, Rossella Ratto (BTC City Ljubljiana) a 1’22” e Erica Magnaldi (WNT Rotor Pro Cycling) a 1’31″.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile