Tour of Guangxi 2019

Il percorso

La terza edizione del Tour of Guangxi, ultima corsa dell’anno dell’UCI World Tour, presenta un tracciato molto simile a quello dello scorso anno: le località di partenza e arrivo delle sei tappe in programma sono rimaste invariate, ma l’organizzazione ha inserito qualche piccola modifica aumentando il chilometraggio medio della corsa ed indurendo alcune giornate. Le prime due tappe saranno per velocisti, mentre già alla terza potrebbe esserci un po’ di selezione con la salitella del tempio Guanyin che terminerà a soli 6 chilometri dall’arrivo, non durissima ma capace di far deragliare qualche treno.

La tappa decisiva per la classifica generale sarà la quarta con arrivo in salita alla Nongla Scenic Area, un vero e proprio muro con gli ultimi tre chilometri al 10%: rispetto all’anno scorso il finale è stato spostato più avanti e l’ascesa sarà quindi più lunga ed impegnativa. Nella quinta e nella sesta frazione, le ultime due, dovrebbero poi tornare protagonisti i velocisti, anche se devono dimostrarsi capaci di superare le dolci colline della zona di Guilin. L’anno scorso una costante del Tour of Guangxi fu il maltempo con la pioggia che ha caratterizzato tutte le tappe: stavolta le previsioni per la settimana sembrano essere migliori, ma è meglio che i corridori aspettino prima tirare un sospiro di sollievo.

Le tappe

Giovedì 17/10 - 1a Tappa: Beihai - Beihai (135.6 km)

Circuito di 46.3 km da ripetere 3 volte

Partenza: Beihai ore 11.20 (5.20 ora italiana)
Arrivo: Beihai ore 14.40 circa (8.40 ora italiana)

Sprint: Giro 1 km 43, Giro 2 km 89.3
Gpm: Haijing Avenue (94 m) km 74 e km 120.3

Venerdì 18/10 - 2a tappa: Beihai - Qinzhou (152.3 km)

Circuito finale di 19 km da ripetere 3 volte

Partenza: Beihai ore 11.10 (5.10 ora italiana)
Arrivo: Qinzhou ore 14.45 circa (8.45 ora italiana)

Sprint: Qinzhou km 95.3 e km 133.3
Gpm: Nessuno

Sabato 19/10 - 3a tappa: Nanning - Nanning (143 km)

Circuito di circa 29 km da ripetere 5 volte

Partenza: Nanning ore 11.20 (5.20 ora italiana)
Arrivo: Nanning ore 14.40 circa (8.40 ora italiana)

Sprint: Giro 2 km 56, Giro 4 km 114
Gpm: Guanyin Temple (145 m) km 21.5, km 79.4 e km 137.3

Domenica 20/10 - 4a tappa: Nanning - Mashannongla (161.4 km)

Partenza: Nanning ore 10.45 (4.45 ora italiana)
Arrivo: Nongla Scenic Area ore 14.40 circa (8.40 ora italiana)

Sprint: 210 National Road km 52.9, 210 National Road km 105.2, Guangdong km 135.2
Gpm: Nanwu Avenue (131 m) km 31.3, Nongla Scenic Area (410 m) km 160

Lunedì 21/10 - 5a tappa: Liuzhou - Guilin (212.2 km)

Partenza: Liuzhou ore 10.40 (4.40 ora italiana)
Arrivo: Guilin ore 15.45 (9.45 ora italiana)

Sprint: Xinliu km 29.2, Squadre of San Juan km 118.7
Gpm: Counly Road (229 m) km 72.6, Baishou Town (319 m) km 154.6, Gpm (335 m) km 171.6, Jinzhu Hill (470 m) km 178.6

Martedì 22/10 - 6a tappa: Guilin - Guilin (168.3 km)

Partenza: Guilin ore 10.45 (4.45 ora italiana)
Arrivo: Guilin ore 14.40 (8.40 ora italiana)

Sprint: Rongchuang km 23.7, Yangshou km 63.8, Daxu Town km 150.3
Gpm: Gpm (267 m) km 115.8, Yanshan Hill (421 m) km 127.8

I protagonisti

Pur non essendo una corsa che prevede la partecipazione obbligatoria di tutti i team World Tour, le squadre del massimo circuito rispondono in forze, dato che ben 15 di esse sono al via – mancano solo AG2R, Groupama e Movistar. Pur senza il detentore del titolo Moscon, il Team Ineos ha in David De la Cruz e Diego Rosa gli uomini di classifica e in Kristoffer Halvorsen la ruota veloce. Punta forte alla prova la Bora Hansgrohe, con Pascal Ackermann che ambisce a far man bassa delle volate mentre Felix Grossschartner, secondo nel 2018, e Maximilian Schachmann cureranno la generale.

All’ultima corsa della propria avventura è il Team Katusha Alpecin con Ilnur Zakarin e il futuro ritirato Simon Spilak che vogliono lasciare il segno. Stranamente senza velocisti, la Deceuninck-Quick Step supporta Rémi Cavagna ed Enric Mas, sulla falsariga di un’Astana Pro Team che punta su Jan Hirt, Merhawi Kudus e Davide Villella. Tra i possibili outsider meritano una menzione Carl Fredrik Hagen, principale pedina della Lotto Soudal, Lennard Kämna, all’ultima uscita con il Team Sunweb, e Antwan Tolhoek, una volta tanto libero di fare la propria corsa con il Team Jumbo-Visma.

Squadra completa, invece, per la EF Education First: Hugh Carthy e Daniel Martínez rappresentano forse il miglior duo per le salite, ma Moreno Hofland e, perché no, Sep Vanmarcke sono pronti a buttarsi nella mischia delle volate. Negli arrivi pianeggianti vuol mettere la propria firma Matteo Trentin, scortato dal giovane Kaden Groves nel suo saluto alla Mitchelton-Scott. È stata un’annata complessa per Fernando Gaviria, ma il colombiano della UAE Team Emirates spera di chiuderla con note alte. Discorso che si può estendere anche a John Degenkolb che nella Trek-Segafredo dividerà gli sprint con Matteo Moschetti, mentre Nicola Conci è l’uomo delle salite. Completano il quadro la Bahrain Merida di Phil Bauhaus, il CCC Team di Jakub Mareczko e il Team Dimension Data di Enrico Gasparotto e Louis Meintjes.

Sono solamente tre le Professional invitate – o meglio, che hanno accettato il viaggio dall’altro capo del mondo. La Israel Cycling Academy giunge qui rilassata e senza i propri pilastri, per cui via libera a Matteo Badilatti in salita e a Riccardo Minali in volata. È invece accesissima la lotta fra le altre due, che si sfidano per raccogliere quei punti necessari a diventare la miglior Professional, potendo così contare sull’invito automatico nel 2020 alle principali gare del World Tour: la Total Direct Énergie schiera Lilian Calmejane, Jonathan Hivert e Rein Taaramäe, la Wanty-Gobert risponde con Timothy Dupont, Odd Christian Eiking e Guillaume Martin in quella che è, senza nulla togliere al resto, il principale punto di interesse della settimana cinese.

La startlist ufficiale

Team Ineos
1 BASSO Leonardo
2 DE LA CRUZ David
3 HALVORSEN Kristoffer
4 LAWLESS Chris
5 NARVÁEZ Jhonatan
6 ROSA Diego
7 SWIFT Ben
Astana Pro Team
11 BALLERINI Davide
12 CONTRERAS Rodrigo
13 DE VREESE Laurens
14 GREGAARD Jonas
15 HIRT Jan
16 VILLELLA Davide
17 KUDUS Merhawi
Bahrain Merida
21 AGNOLI Valerio
22 FENG Chun Kai
23 GAROSIO Andrea
24 BAUHAUS Phil
25 NIBALI Antonio
26 SIEBERG Marcel
27 WANG Meiyin
Bora Hansgrohe
31 ACKERMANN Pascal
32 ARCHBOLD Shane
33 SCHACHMANN Maximilian
34 GROßSCHARTNER Felix
35 SCHILLINGER Andreas
36 SCHWARZMANN Michael
37 SELIG Rüdiger
CCC Team
41 ČERNÝ Josef
42 GRADEK Kamil
43 KOCH Jonas
44 MARECZKO Jakub
45 VAN HOECKE Gijs
46 VAN KEIRSBULCK Guillaume
47 VENTOSO Francisco
Deceuninck-Quick Step
51 CAVAGNA Rémi
52 HONORÉ Mikkel Frølich
53 KEISSE Iljo
54 MARTINELLI Davide
55 MAS Enric
56 SERRY Pieter
57 VAKOČ Petr
EF Education First
61 MCLAY Daniel
62 HOFLAND Moreno
63 CARTHY Hugh
64 MARTÍNEZ Daniel Felipe
65 VAN DEN BERG Julius
66 VAN GARDEREN Tejay
67 VANMARCKE Sep
Lotto Soudal
71 CAMPENAERTS Victor
72 FRISON Frederik
73 HAGEN Carl Fredrik
74 HANSEN Adam
75 IVERSEN Rasmus
76 MARCZYŃSKI Tomasz
77 VAN GOETHEM Brian
Mitchelton-Scott
81 AFFINI Edoardo
82 SCHULTZ Nick
84 EDMONDSON Alex
85 GROVES Kaden
86 SCOTSON Callum
87 TRENTIN Matteo
Team Dimension Data
91 DE BOD Stefan
92 DLAMINI Nic
93 GASPAROTTO Enrico
94 JANSE VAN RENSBURG Jacques
95 MÄDER Gino
96 MEINTJES Louis
97 THOMSON Jay Robert
Team Jumbo-Visma
102 DE TIER Floris
103 LINDEMAN Bert-Jan
105 ROOSEN Timo
106 TOLHOEK Antwan
107 VAN DER HOORN Taco
Team Katusha Alpecin
111 BIERMANS Jenthe
112 CRAS Steff
113 KUZNETSOV Viacheslav
114 NAVARRO Daniel
115 ŠPILAK Simon
116 TANFIELD Harry
117 ZAKARIN Ilnur
Team Sunweb
121 ARNDT Nikias
122 FRÖHLINGER Johannes
123 KÄMNA Lennard
124 KANTER Max
125 KRAGH ANDERSEN Asbjørn
126 STORK Florian
127 TUSVELD Martijn
Trek-Segafredo
131 CONCI Nicola
132 DEGENKOLB John
133 MULLEN Ryan
134 MOSCA Jacopo
135 MOSCHETTI Matteo
136 REIJNEN Kiel
137 STETINA Peter
UAE Team Emirates
141 TROIA Oliviero
142 FERRARI Roberto
143 GAVIRIA Fernando
144 MOLANO Juan Sebastián
145 OLIVEIRA Ivo
146 PETILLI Simone
147 RIABUSHENKO Alexandr
Israel Cycling Academy
151 TUREK Daniel
152 BADILATTI Matteo
153 MINALI Riccardo
154 GOLDSTEIN Roy
155 EINHORN Itamar
156 SCHREURS Hamish
157 PERRY Ben
Total Direct Énergie
161 CALMEJANE Lilian
162 COUSIN Jérôme
163 HIVERT Jonathan
164 NAULEAU Bryan
165 OURSELIN Paul
166 SICARD Romain
167 TAARAMÄE Rein
Wanty-Gobert
171 DUPONT Timothy
172 EIKING Odd Christian
173 DEVRIENDT Tom
174 VANSPEYBROUCK Pieter
175 MARTIN Guillaume
176 VAN MELSEN Kevin
177 VLIEGEN Loïc

La corsa in tv

La corsa verrà trasmessa tutti i giorni in diretta streaming da Velon. Gli orari e i link per la trasmissione sono rintracciabili nella nostra guida tv.

Albo d’oro

2018Gianni Moscon (ITA)Felix Grossschartner (AUT)Sergei Chernetckii (RUS)
2017Tim Wellens (BEL)Bauke Mollema (OLA)Nicolas Roche (IRL)

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile