Il podio dell'ottava tappa del Tour de Singkarak © Facebook
Il podio dell'ottava tappa del Tour de Singkarak © Facebook

Tour de Singkarak, è festa indonesiana con Jamalidin Novardianto

Giunge finalmente una affermazione per i padroni di casa al Tour de Singkarak; all’ottavo e penultimo tentativo, i corridori indonesiani riescono a far sorridere i propri tifosi. Merito di Jamalidin Novardianto, che si è aggiudiato la Lapangan Merdeka-Alun Alun Painan di 200.4 km; il venticinquenne del PGN Road Cycling Team ha regolato in uno sprint a due il filippino Rustom Lim (7 Eleven Cliqq).

Terza piazza a 1’10” per l’australiano Jesse Ewart (Team Sapura Cycling), quindi seguono l’australiano Joshua Wilson (Velofit Santic) a 1’20”, l’indonesiano Abdul Gani (KFC Cycling Team) a 1’22”, il neerlandese Jordy Buskermolen (Team PCS) a 1’24”, l’indonesiano Woro Fitrianto (Banyuwangi RC) a 1’39”, l’indonesiano Dikdik Permana Sidik (Padang Road Bike) a 1’43” e il gruppo principale a 1’45”.

Ormai più nessuno può togliere la vittoria finale a Jesse Ewart: dopo la tappa odierna lo scalatore venticinquenne ha portato a 1’43” il margine sul compagno di squadra, il moldavo Cristian Raileanu, mentre l’iraniano Mirsamad Pourseyedi (Omidnia Mashhad) è terzo a 4’03” di distanza. Domani la chiusura della nove giorni nel sudest asiatico, con una frazione di 107.7 km che non presenta grosse insidie.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile