Il podio della settima tappa del Tour of Fuzhou © Twitter
Il podio della settima tappa del Tour of Fuzhou © Twitter

Tour of Fuzhou, l’ultima a Shnyrko. La generale è di Fedossayev

Volatona a ranghi compatti per aggiudicarsi la settima e ultima frazione del Tour of Fuzhou, partita e terminata a Xiaotangshan dopo 117 km. A vincere, centrando la prima gioia della carriera UCI, è stato Aliaksei Shnyrko, venticinquenne bielorusso tesserato con la Ningxia Sports Lottery Livall.

Battuti, nell’ordine, Lev Gonov (Russia), Chen Chien Liang (Memil Pro Cycling), Aleksandr Smirnov (Russia), Sindre Bjerkestrand Haugsvær (Memil Pro Cycling), Rory Townsend (Canyon DHB), Blake Quick (St. George Continental), Gleb Syritsa (Russia), Hayato Okamoto (Aisan Racing Team) e Nikita Bersenev (Russia).

La classifica generale non ha conosciuto modifiche di sorta per cui è uno-due dei kazaki della Shenzen Xidesheng: sul gradino più alto del podio è salito Artur Fedosseyev, affiancato dal capitano designato alla vigilia Ilya Davidenok che ha pagato 4″, cedendo la maglia gialla solo al termine della tappa di ieri. Terza posizione a 45″ per il colombiano Carlos Quintero (Ningxia Sports Lottery Livall).

Seguono in top ten il cinese Lyu Xianjing (Hengxiang Cycling Team) a 51″, il neozelandese Michael Vink (St. George Continental) a 1’04”, il russo Artem Ovechkin (Terengganu Cycling Team) a 1’09”, il russo Lev Gonov (Russia) a 1’40”, il mongolo Jambaljamats Sainbayar (Ferei Pro Cycling) a 1’46”, l’australiano Bailey Walters (Memil Pro Cycling) a 1’54” e il francese Julien El Fares (Delko Marseille Provence) a 1’59”.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile