Ethan Hayter sul podio al Giro d'Italia Under 23 © Isolapress
Ethan Hayter sul podio al Giro d'Italia Under 23 © Isolapress

Il Team Ineos si assicura il talentuoso britannico Ethan Hayter

Uno dei più fulgidi talenti del ciclismo under 23 passerà professionista alla corte del Team Ineos, compagine che già ammassa in gran quantità giovani campioncini. Si tratta di Ethan Hayter, capace quest’anno a ventun’anni di vincere tappe sia al Giro d’Italia Under 23 che al Tour de l’Avenir, condendo il tutto con altre affermazioni e con un ottimo rendimento su pista, come l’argento nell’inseguimento a squadre e il bronzo nell’omnium agli ultimi Campionati del Mondo della specialità.

Il londinese, che ha siglato un contratto triennale, si cimenterà nella prima parte di stagione solo nei velodromi, preparandosi così ai Giochi Olimpici di Tokyo, al seguito dei quali si esibirà anche su strada. Queste le sue parole: «È il miglior team in cui iniziare la carriera da professionista e per avvicinarmi all’appuntamento olimpico. Ci sono tanti corridori in questa squadra da cui trarre ispirazione come Bernal, Sivakov, Geoghegan Hart. Aver vinto sia al Giro che all’Avenir mi ha dato la giusta fiducia sulle mie potenzialità, facendomi capire che posso ben comportarmi anche nei terreni più accidentati». Per Hayter non si tratta dell’esordio assoluto nella formazione World Tour britannica, dato che nella seconda parte del 2018 ha disputato alcune prove in qualità di stagista.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile