Un sorridente Wout van Aert con la nuova maglia © Team Jumbo-Visma
Un sorridente Wout van Aert con la nuova maglia © Team Jumbo-Visma

C’è una data per il rientro di Wout van Aert. Ed è già a dicembre

In questi minuti è in corso di svolgimento una conferenza stampa di Wout van Aert. Il formidabile corridore a metà luglio, nella cronometro di Pau al Tour de France, è stato protagonista di un gravissimo incidente che lo ha costretto ad una lunga e anche dolorosa fase di riabilitazione che sta proseguendo tuttora.

La serietà dell’infortunio alla coscia aveva pressoché messo da parte ogni velleità di vedere il tre volte campione del mondo di ciclocross cimentarsi in questa stagione invernale. E invece la notizia più gradita è giunta per bocca dello stesso belga, che ha annunciato che un suo ritorno tra le ruote grasse è programmato già per il mese di dicembre. Sempre salvo eventuali complicazioni che dovessero emergere, Wout van Aert ha fissato come rientro in gara la tappa di Loenhout valida per il DVV Trofee e programmata per venerdì 27 dicembre.

Queste le parole dell’atleta del Team Jumbo-Visma che, contestualmente, ha presentato la casacca con cui gareggerà nel fuoristrada. «Nell’ultimo mese il mio recupero è progredito molto più velocemente di quanto accaduto in precedenza. Ora posso davvero concentrarmi sull’allenamento e aumentare il carico di lavoro. Ho ancora tanto da fare, perché al momento dopo le sessioni ho qualche fastidio. Tuttavia con lo staff pensiamo che sia realistico programmare il mio ritorno nel giro di un mese, anche se non sarò certamente al massimo della forma». Nelle prossime due settimane Wout van Aert sarà in Spagna per effettuare un ritiro di preparazione, sfruttando il clima più favorevole per mettere il maggior numero di allenamenti sulle gambe.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile