Mathieu van der Poel in azione © UCI - Balint Hamvas
Mathieu van der Poel in azione © UCI - Balint Hamvas

MVDP vince anche a Mol, tra le donne sorride Laura Verdonschot

Trentacinque vittorie di fila e nona affermazione stagionale, ovviamente in altrettante uscite, per Mathieu van der Poel. Anche negli appuntamenti minori, non validi per alcuna challenge, il campione del mondo è insaziabile: oggi a Mol, nel Lampiris Zilvermeercross, se l’è presa più comoda, sgasando solo nel finale ma andando comunque a tagliare il traguardo in testa. Il podio è tutto composto da elementi della Corendon-Circus: al secondo posto a 5″ si è classificato Tom Meeusen mentre terzo a 14″ è giunto David van der Poel. Completano la top 5 Thijs Aerts a 20″ e Wietse Bosmans a 35″.

Vittoria belga, invece, nella prova femminile grazie a Laura Verdonschot. La ventitreenne della Pauwels Sauzen-Bingoal ha distanziato di 18″ la formidabile diciassettenne neerlandese Shirijn van Aanrooij, di 41″ Inge van der Heijden, di 57″ Manon Bakker e di 1’25” Loes Sels.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile