Marco Cecchini © Sangemini-Trevigiani
Marco Cecchini © Sangemini-Trevigiani

Un anno di stop per Marco Cecchini per la positività al clostebol

Nel consueto aggiornamento dei tesserati su cui pende una sospensioni, l’UCI ha inserito nella lista dei corridori squalificati Marco Cecchini. Il corridore, tesserato nel 2019 per la Sangemini-Trevigiani-MG.KVis, era risultato positivo al clostebol il 14 giugno scorso al termine della prima tappa del Giro d’Italia Under 23. Il pesarese aveva utilizzato una crema cicatrizzante contenente tale sostanza e ne ha subito dato conoscenza all’ispettore antidoping presente in loco; anche in ragione di questo comportamento, la federazione internazionale ha comminato al ventunenne una sanzione decisamente lieve. Cecchini non potrà gareggiare per un anno, con decorrenza dal giorno del controllo avverso, indi per cui la sua squalifica terminerà il 13 giugno 2020.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile