Le azzurre dell'inseguimento su pista © SWPix
Le azzurre dell'inseguimento su pista © SWPix

CdM su pista, sono dodici gli azzurri impegnati a Brisbane

Mancano solamente poche ore al via della quinta prova della Coppa del Mondo su pista; dopo l’appuntamento di settimana scorsa in Nuova Zelanda, stavolta è l’Australia ad ospitare la rassegna internazionale, in particolar modo nell’Anna Meares Velodrome di Brisbane. Anche in questo caso i commissari tecnici della nazionale italiana hanno optato per un contingente ridotto, composto da cinque donne e sette uomini.

Il selezionatore del settore femminile Dino Salvoldi ha chiamato Martina Alzini (Bigla Team), Elisa Balsamo (Fiamme Oro), Martina Fidanza (Fiamme Oro), Vittoria Guazzini (Fiamme Oro) e Miriam Vece (Valcar Cyclance Cycling). Tra gli uomini, il ct Marco Villa ha convocato Liam Bertazzo (Neri Sottoli Selle Italia KTM), Carloalberto Giordani (Arvedi Cycling), Francesco Lamon (Fiamme Azzurre), Jonathan Milan (Cycling Team Friuli). Stefano Moro (Arvedi Cycling), Davide Plebani (Arvedi Cycling) e Michele Scartezzini (Fiamme Azzurre).

L’apertura è nella nottata italiana con le qualificazioni degli inseguimenti a squadre: tra le donne spazio ad Alzini, Balsamo, Fidanza e Guazzini, tra gli uomini tocca a Bertazzo, Giordani, Milan e Moro.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile