Pollice alto per Van Der Poel all'arrivo del Druivencross © Twitter
Pollice alto per Van Der Poel all'arrivo del Druivencross © Twitter

Mathieu van der Poel rimette le cose a posto nel Druivencross e si porta in doppia cifra stagionale

Tutto a posto, sembra dire con quel pollice alzato: dopo la sconfitta subita ieri a Ronse, Mathieu van der Poel torna a vincere nel Druivencross di Overijse, appuntamento internazionale molto sentito nonostante sia fuori da tutti i circuiti. Una gara delle sue, su un percorso non facile ma neanche durissimo come quello dell’HotondCross: avanti con Eli Iserbyt, Quinten Hermans e Tom Pidcock, Mathieu al terzo giro ha cambiato passo e tracciato le sue traiettorie, staccando tutti di netto. Arriverà al traguardo con 14″ di vantaggio su Pidcock, 25″ su Hermans ed 1’10” su Toon Aerts, vincitore di ieri oggi comprensibilmente in riserva. Per Mathieu van der Poel si tratta già della decima vittoria stagionale, su undici gare disputate.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile