Un momento di una tappa della Coppa del Mondo di ciclocross © UCI
Un momento di una tappa della Coppa del Mondo di ciclocross © UCI

Ciclismo in tv, in attesa della strada c’è sempre il ciclocross da guardare

La settimana centrale del mese di gennaio è alquanto scarna dal punto di vista ciclistico: un solo appuntamento, infatti, è previsto sugli schermi tv. Si tratta della penultima tappa di Coppa del Mondo di ciclocross, che si svolgerà domenica 19 in Francia, nel percorso di Nommay. Le gare élite saranno visibili in diretta sia su RaiSportWeb che su Eurosport Player, con RaiSport che mostrerà una differita televisiva nel corso della mattinata di lunedì 20.

Per quanto riguarda il ciclismo su strada, bisogna ancora pazientare: tanto la Vuelta a Táchira quanto il New Zealand Cycle Classic e il Women’s Tour Down Under non avranno alcuna copertura tv se non per dei brevissimi servizi di resoconto nei telegiornali a livello locale. Discorso che si preannuncia diverso per la Schwalbe Classic di domenica 19, nuova denominazione del People’s Choice Classic, criterium non valido a livello UCI che è solito anticipare il Tour Down Under maschile: RaiSport mostrerà una sintesi in differita nella prossima settimana mentre non è ancora chiaro se la gara sarà visibile in diretta streaming non geobloccata sulla pagina Facebook di GCN.

Come di consueto, per conoscere tutti gli orari di trasmissione e per i link per gli streaming c’è la guida tv di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile