La tiratissima volata conquistata da Campbell Stewart © New Zealand Cycle Classic
La tiratissima volata conquistata da Campbell Stewart © New Zealand Cycle Classic

New Zealand Cycle Classic, una volata tiratissima premia Campbell Stewart

La seconda frazione del New Zealand Cycle Classic, la Masterton-Masterton di 121 km, si è risolta con una volata a ranghi compatti. A mettersi in luce sono stati i pistard: a conquistare il successo è stato Campbell Stewart, ventunenne campione del mondo in carica nell’omnium e qui in gara con la selezione della Nuova Zelanda.

Seconda piazza per un altro pistard kiwi come Nicholas Kergozou (Coupland’s Bakeries Team), completa il podio l’australiano Jensen Plowright (Team Bridgelane). Seguono Corbin Strong (Nuova Zelanda), Liam Walsh (Futuro Pro Cycling), Chen Chien Liang (Memil Pro Cycling), Blake Quick (St. George Continental), Elliot Schultz (Memil Pro Cycling), Dylan Kennett (St. George Continental) e Yasuharu Nakajima (Kinan Cycling Team).

Grazie alla miglior somma dei piazzamenti, Jensen Plowright balza in vetta alla classifica generale strappando la maglia gialla ad Aaron Gate (Black Spoke Pro Cycling Academy) mentre Dylan Kennett è terzo a 1″. Domani probabile rivincita per le ruote veloci al termine della Masterton-Martinborough di 127 km.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile