L'esultanza di Chloe Hosking © Santos Tour Down Under
L'esultanza di Chloe Hosking © Santos Tour Down Under

Chloe Hosking vince nettamente la prima tappa del Women’s Tour Down Under

Come era prevedibile sulla carta, la prima tappa del Santos Women’s Tour Down Under si è conclusa con una volata di gruppo, anche se il plotone ha dovuto faticare fino all’ultimo chilometro per andare a riprendere la fuggitiva solitaria Brodie Chapman (FDJ) che ha sognato di riuscire a fare un vero e proprio colpaccio. Il finale in quel di Macclesfield si è rivelato molto tecnico tra strade strette e numerose curve che hanno favorito le atlete capaci di mantenere le posizioni di testa: la sprinter di casa Chloe Hosking è stata assolutamente perfette e sul rettilineo finale si è praticamente tolta di ruota tutte le rivali andando a regalare un bellissimo successo alla sua Rally Cycling.

La seconda posizione dell’ordine d’arrivo è andata alla finlandese Lotta Henttala (Lepistö prima del matrimonio), mentre un po’ a sorpresa è stata l’australiana Matilda Raynolds a tagliare la linea al terzo posto seguita dalle connazionali Gracie Elvin e Peta Mullens. Grazie al gioco degli abbuoni all’arrivo ed ai tre traguardi volanti sparsi lungo i 116 km del percorso, Chloe Hosking è la prima leader della generale con 4″ su Henttala, 6″ su Kirchmann, 7″ su Raynolds e 8″ su Elvin e Chapman.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile